Sunshine wedding il matrimonio di Giulia e Andrea a Portopiccolo

Sunshine wedding il matrimonio di Giulia e Andrea a Portopiccolo

Pin It

Quella di Giulia ed Andrea è una storia d’amore iniziata quando entrambi erano piuttosto giovani. Un amore cresciuto e maturato con il passare degli anni fatto di lunghe distanze, continue partenze e una passione comune: il basket. Sunshine Wedding è il matrimonio di Giulia e Andrea, un evento che hanno organizzato assieme curando ogni dettaglio, dalla scelta della location alla realizzazione del loro logo. Innamoratevi delle splendide immagini scattate da Ilaria&Andrea.

Da Giulia, la sposa….Io ed Andrea ci conosciamo praticamente da sempre. La prima volta che ci siamo incontrati avevo solo 4 anni e lui… diciamo qualcuno più di me. Andrea faceva parte dello stesso gruppo di amici di mia sorella, frequentava spesso casa nostra e le ha fatto da testimone di nozze nel 2009. Quel giorno quando l’ho visto ho avuto come una folgorazione, nella mia mente da bambina mi era sembrato di vedere Hercules (uno dei miei film Disney preferiti) con l’aura attorno. Ho da subito pensato che fosse un ragazzo davvero speciale, e ora, guardando l’anello al dito, devo dire che non mi sbagliavo affatto.

Nonostante i lunghi periodi che Andrea trascorreva lontano da Trieste per giocare a basket siamo sempre rimasti in contatto. Ho sempre saputo che in un modo o nell’altro avrebbe fatto parte della mia vita e che sarebbe stato lui l’uomo che un giorno avrei sposato. Come nelle favole più belle ad un certo punto il “principe azzurro” si innamora di me e decidiamo di avventurarci insieme in questa meravigliosa storia d’amore.

È stata una storia impegnativa da portare avanti almeno per i primi tempi. Andrea era in giro per l’Italia e l’Europa come giocatore professionista, ci vedevamo davvero poco, ma non ho mai avuto alcun dubbio che il nostro amore potesse finire. Sono passati così diversi anni, fino ad arrivare al 27 Marzo 2017 al PalaTrieste, quando alla fine della partita, dopo una clamorosa vittoria della Pallacanestro Trieste contro la prima in classifica Virtus Bologna, i giocatori fanno il giro del campo per salutare i tifosi ed Andrea arriva davanti a me, con attorno i suoi compagni, si inginocchia e mi chiede di sposarlo. È stata un’ emozione pazzesca, c’erano circa 5000 persone quel giorno ma era come se fossimo soli in quel preciso istante, ed io ero la persona più felice del mondo.

Da quel giorno abbiamo iniziato ad organizzare il nostro Sunshine Wedding. La scelta del nome non è casuale. Sunshine è il soprannome che un compagno di squadra americano aveva dato ad Andrea “raggio di sole”. Ed è da questo nome che Andrea qualche tempo fa ha creato il suo logo, un sole che ride, e abbiamo scelto di utilizzarlo per personalizzare tutti i coordinati del nostro matrimonio. 

23 giugno 2018. La data scelta per il nostro matrimonio. Anche questa non è una scelta casuale. Il 23 è il numero di Michael Jordan, ma il 23 giugno è anche la data del nostro anniversario e cadeva proprio di sabato. Era la data perfetta. Abbiamo scelto Portopiccolo per i festeggiamenti, una meravigliosa location vicina al mare con aperitivo sul molo e cena al Pavilion circondato da vetrate per ammirare il tramonto. Ho sempre sognato un matrimonio all’americana, all’aperto, ma con una cerimonia religiosa. E così è stato. Abbiamo scoperto un giardino con un altare consacrato sulla collina di Muggia Vecchia, in provincia di Trieste.

Da qui tutto è venuto un po’ da se. A settembre ho scelto un meraviglioso abito Pronovias, è stato amore a prima vista ed è stato il primo abito che ho provato. Di un colore bianco candido, la schiena con una particolare scollatura, il pizzo e qualche punto luce. Era esattamente quello che immaginavo di indossare. Ho abbinato delle scarpe rosa cipria glitterate per la cerimonia, sostituite poi dalle converse personalizzate con il nostro logo.

Ho scelto un bouquet di tulipani bianchi e braccialetti con margherite bianche per le damigelle abbinati ad un abito rosa pesca per tutte. Anche per i centrotavola, personalizzati coni nostri nomi in stile shabby chic, abbiamo scelto delle meravigliose margherite bianche.

Tutti i coordinati del nostro matrimonio sono stati creati da Fragola Lilla, dalle partecipazioni al tableau de mariage, dal guestbook alle bottigliette d’acqua personalizzate offerte ai nostri ospiti alla fine della cerimonia.

Abbiamo voluto un matrimonio che fosse anche un po’ social. Per l’evento abbiamo creato l’hashtag #sunshinewedding con la scritta Share the Love per ritrovarci poi a sbirciare le foto della splendida giornata trascorsa sugli account dei nostri amici.  Abbiamo allestito un angolo photobooth, con cappelli, occhiali e parrucche, dove è stato possibile scattare delle divertentissime foto istantanee.

È stata una giornata davvero “Perfect”, come direbbe la canzone di Ed Sheeran, che ci ha accompagnato nel nostro primo ballo da marito e moglie. Avevamo accanto i nostri amici più cari e i nostri familiari. Il tempo era fantastico e ricorderò per sempre questa meravigliosa giornata.

Un grazie particolare va a Giulia, per aver voluto condividere con me ed i miei lettori i ricordi del suo meraviglioso matrimonio.

Leggi anche:   Partecipazioni di nozze originali. Arriva il save the date

CREDITS

Abito Sposa: PronoviasQualcosa di Blu //Abito Sposo: Fab Tailors// Partecipazioni & Coordinati grafici: Fragola Lilla// Fiori: FreeLance flowers// Location: Portopiccolo Sistiana// Musica: Dj Zippo// Video: Juliet Creative Factory – wedding film// Fotografia: Ilaria&Andrea // Sunshine Ice Cream: GelatoMarco// Acconciatura: Patrizia, Parrucchieri di Viale Miramare //Musica cerimonia: Sara, Just  // Bomboniere: Viola // Converse: MaPet Shoe// Photobooth: Foto In Scatola

Continua a leggere! Ti potrebbero interessare anche:

 

 

Share This Post

Leave a reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code