Come organizzare un perfetto matrimonio Hygge

Come organizzare un perfetto matrimonio Hygge

Pin It

Il segreto di un matrimonio felice è un matrimonio Hygge! Sicuramente vi sarà capitato di sentir parlare della filosofia danese della felicità. Tutto è raccolto nel termine hygge.

Heggy è uno stato d’animo fatto di atmosfere intime e raccolte, paesaggi rilassanti e unici, tipici dei paesi nordici. Cozy è la parola chiave che descrive il mood hygge: ambienti accoglienti, confortevoli e rilassanti. E se in genere le tendenze arrivano quasi sempre dalla lontana America, oggi sono i danesi ad ispirarci.

Ma come si organizza un matrimonio hygge? È da qualche giorno che ci penso e l’ho immaginato così.

Matrimonio hygge

La stagione hygge

Non esiste una stagione ideale, si può essere hygge tutto l’anno. Ma forse l’autunno e l’inverno sono le stagioni perfette per questo stile.

matrimonio hygge

Photo&Styling: Kati Mallory  via GreyLikesWedding

La location hygge

Tutto parte dalla scelta della location, un ambiente raccolto, caldo e intimo dove si respiri un aria familiare, con tavoli raccolti attorno ad un camino, o un lungo tavolo imperiale. Uno spazio che ricorda il salotto di casa, un luogo confortevole dove potersi rilassare, sorseggiare una bevanda calda, o sfogliare le pagine di un buon libro.

Non potranno mancare piccoli angoli, come lounge area e drink station, dove gli ospiti possono soffermarsi. Un alleato importante per creare un’ atmosfera cozy sono l’utilizzo di candele e microluci.

Il numero degli invitati

Pochi. Decisamente pochi. Dimentichiamo i matrimoni con centinaia di invitati; il matrimonio hygge deve rievocare l’idea di una riunione di famiglia più che un evento mondano.

Leggi anche:   Matrimonio. 8 idee alternative per originali guest book

Decorazioni

Viva la semplicità. Che non significa non avere cura dei dettagli, anzi. Scegliete materiali riciclati, legno e tessuti naturali uniti a libri ed oggetti vintage. Non dimentichiamoci che anche per un matrimonio hygge dobbiamo scegliere una palette di colori. Nuance neutre come il grigio o carta da zucchero. Creano una combinazione perfetta con il legno e il verde dei fiori.

Il cibo hygge

Lo stile hygge si ispira ad una cucina semplice quasi casalinga. No a piatti gourmet o impiattamenti minimal, bensì cibi della tradizione italiana o locale e comfort food come arrosti, zuppe e risotti. Trovo molto carina e assolutamente moderna l’idea di un brunch.

Non dimentichiamo i dolci. Ad accompagnare la wedding cake ci saranno crostate, torte di mele e ciambelle. Non potranno mancare bevande calde. Thè, cioccolata calda e vin brulé, scalderanno i vostri ospiti.

matrimonio hygge

Photo via Weddingbells

Leggi anche < Wedding cake. 12 originali alternative alla classica torta nuziale

Come vestirsi per un matrimonio hygge

Come per la location anche per il dress code di sposi ed invitati vale la parola semplicità. Un abito vintage per gli sposi, e una stola di lana, meglio se colorata per la sposa. Anche gli ospiti avranno un look elegante si, ma assolutamente non formale.

Per concludere ricordate che la filosofia hygge preferisce una classica macchinetta fotografica a selfie social e una bicicletta ad una comoda automobile.

Se guardando queste immagini vi siete un po’ rilassati e immaginati nell’atmosfera, allora il matrimonio hygge è quello che stavate cercando!

Lasciate un commento e raccontatemi come sarà il vostro matrimonio.

Leggi anche:   Come intrattenere gli ospiti: arrivano le wedding bags

Continua a leggere! Ti potrebbero interessare anche:

 

 

Share This Post

Leave a reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code