Qualche giorno fa la wedding planner Benedetta Carpanzano, che ho avuto il piacere di ospitare più volte qui sul blog con un intervista, un real wedding e uno shooting, mi ha invitata a raccontare del mio progetto, del mio wedding blog: Lui&Lei wedding. Per una manciata di minuti e forse per la prima volta nella mia vita, mi sono trovata dalla parte dell’intervistato. Inutile dirti che ero emozionata ma felice, perché finalmente ho potuto raccontare e spiegare cos’è un wedding blog e a chi e perché può essere utile. Quella con Benedetta è stata una diretta intensa ed interessante, tanto che ho deciso di mettere nero su bianco ciò che ieri ci siamo dette.

Se ti sei perso la diretta la trovi seguendo questo link.

Che cos’è un wedding blog

Quello dei wedding blog è un trend nato ed importato dagli Stati Uniti e da tutto il mondo anglosassone. Un po’ come per la professione del wedding planner arrivata da oltre oceano poco più di 10 anni fa, così i wedding blog hanno fatto capolino in Italia da pochi anni, tanto che siamo davvero pochi in Italia i blogger che si dedicano al mondo del matrimonio. Ma tornando alla domanda di partenza, un wedding blog altro non è che un contenitore di idee, tendenze e ispirazioni dedicate al matrimonio.

Come un blog aiuta gli sposi

Un wedding blog è utile agli sposi, per riuscire ad immaginare e scegliere quale sarà lo stile del matrimonio, sì perché sai non esiste solo lo shabby chic. Troverai non solo real wedding, idee per un matrimonio a tema e ispirazioni colorate, ma anche consigli e curiosità sul matrimonio e una lista di tutti i professionisti che ti potranno aiutare ad organizzare le tue nozze: wedding planner, wedding designer, fioristi, fotografi, location, artigiani e società di catering.

Come un wedding blog aiuta i professionisti del settore

Se sei un professionista e lavori nel mondo del wedding non è un caso che tu stia leggendo questo articolo. Sono ben lieta di informarti che un wedding blog potrebbe essere utile anche a te. E ti spiego come. Pubblicando real wedding e shooting gli sposi potranno ammirare i tuoi lavori e così potrai aiutarli ad immaginare cosa vorrebbero realizzare per le loro nozze. Un wedding blog ti aiuterà a rimanere informato su tutte le nuove tendenze del settore, ispirarti per nuovi progetti da proporre ai tuoi sposi e perché no anche a conoscere professionisti con cui potranno nascere nuove collaborazioni. Infine ci sono le interviste. Approfondimenti dedicati a voi che avete scelto il settore wedding come professione. Ah dimenticavo, pubblicare il tuo lavoro sul mio wedding blog non ti costa nulla!

Leggi anche:   Come scegliere un fotografo per il matrimonio

Lu&Lei wedding 

Su Lui&Lei wedding mi sono ripromessa di puntare su alcuni concetti chiave per modernizzare l’idea che abbiamo nel nostro paese delle nozze, senza dimenticare le tradizioni. Quali sono i pilastri fondamentali su cui si basa la mia idea di matrimonio? Primo fra tutti farti capire che non ci si sposa solo d’estate! Eh già esistono ben quattro meravigliose stagioni per convolare a nozze tra cui lo sconosciuto autunno e il freddo inverno. Credimi questi due periodi dell’anno sapranno regalarti grandi emozioni.

Farti capire che il matrimonio non deve essere un sequestro di persona che se ti va bene dura 12 lunghissime ore e dove l’unico scopo è cibarsi fino allo svenimento! Un matrimonio è una festa che ha come protagonista solo ed unicamente la celebrazione dell’unione di una coppia.

Altro tasto dolente è la figura del wedding planner. Hai mai sentito parlare di questo professionista? Ebbene non è colui che ti prosciugherà il portafoglio o che ti sostituirà e deciderà per te, bensì ti aiuterà ad ottimizzare il budget che hai a disposizione per le tue nozze, sarà al tuo fianco il giorno del matrimonio e si assicurerà che tutto sia come tu lo hai immaginato.

L’ultimo mantra che ho scelto di condividere su Lui&Lei wedding è di dare spazio al Made in Italy e all’artigianato. Quindi tu sia un bridal o un groom designer, un artigiano, un fiorista, il proprietario di una location sarò felice di parlare del tuo lavoro e di ciò che realizzi.

Cosa aspetti, scrivimi e raccontami di come immagini il tuo matrimonio o raccontami del tuo lavoro.

Leggi anche:   Matrimonio d’inverno: cinque idee anti freddo per il look da sposa

Continua a leggere! Ti potrebbero interessare anche: