L’abito da sposa di Frida Giannini

L’abito da sposa di Frida Giannini

Pin It

È la prima sposa dell’estate 2015: Frida Giannini.

L’ex direttore creativo di Gucci va all’altare, per sposare il compagno Patrizio Di Marco, anche lui ex Gucci, dov’era presidente e amministratore delegato, con un abito disegnato dai due amici stilisti Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, designer della maison Valentino. CGzApSmWQAEx1cgSupertalentuosi e apprezzatissimi, vincitori dell’International Award ai CFDA Awards a New York (ovvero l’oscar della moda), i due designer hanno trasformato la sposa in una vera principessa.

Senza-titolo-2s

Per le nozze, celebrate a Sabaudia lo scorso 5 giugno, i due stilisti di Valentino hanno ideato un lungo abito Haute Couture, interamente in pizzo con inserti trasparenti, dall’originale colore rosa cipria.  Un abito dalla linea piuttosto semplice, impreziosito da pizzo, che dona a tutto l’outfit un certo stile retrò, ma reso estremamente moderno dal colore rosa.

Non è un caso che Frida Giannini abbia scelto Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli per disegnare il suo abito da sposa. I tre designer vantano un amicizia di lunga data, iniziata come colleghi negli anni Novanta nell’ufficio stile di Fendi.

Come si dice in questi casi Congratulazioni agli sposi!

Continua a leggere! Ti potrebbero interessare anche:

Leggi anche:   Il matrimonio di Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi

Share This Post

Leave a reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code