Come organizzare un matrimonio intimo

Come organizzare un matrimonio intimo

Pin It

Se festeggiamenti in grandi saloni con centinaia di invitati non fanno decisamente per voi, la soluzione è scegliere di organizzare un matrimonio intimo in una location raccolta solo con parenti e amici più stetti. Quando parliamo di un matrimonio intimo c’è però da fare una distinzione: c’è chi intende un matrimonio “intimo” con un massimo di 20/30 invitati, e chi invece concepisce “intimo” un matrimonio con non più di 80/90 invitati. Tutto dipende da come immaginate che sia il vostro matrimonio.

Foto Jose Villa

Foto Jose Villa

Per molte coppie la scelta di organizzare un matrimonio con pochi invitati non sempre si riduce ad una questione economica, ma si tratta più che altro di uno “stile” diverso dal tradizionale modo di concepire una festa di matrimonio, e devo dire che i matrimoni raccolti, dove l’atmosfera è piuttosto informale e rilassante quasi a ricreare un ambiente familiare hanno decisamente il loro fascino e sono tra i miei preferiti.

Se state pensando ad un matrimonio intimo ecco alcune idee per organizzarlo al meglio.

Sappiate che i matrimoni intimi hanno un certo fascino proprio perché creano un’ atmosfera suggestiva per questo è importante scegliere la location giusta.

Foto Jenna Walker Photography

Foto Jenna Walker Photography

A vostro favore c’è che potete scegliere qualunque tipo di location. Già perché un matrimonio intimo può essere elegante, glamour, romantico, country, dipende tutto da cosa vi piace. Potete scegliere di celebrare un matrimonio all’aperto in un giardino in perfetto stile americano, una dimora storica, di cui il nostro bel paese è davvero pieno, o proprio come nel più romantico dell’immaginario su una spiaggia.

Ma non sempre è un’impresa facile trovare una location che si adatti ad un matrimonio raccolto, e sarebbe davvero orribile trovarsi in una sala semi vuota, quindi se proprio non trovate di meglio di un grande salone organizzate bene gli spazi. Disponete i tavoli l’uno abbastanza distante dall’altro, e progettate zone a tema dove offrite ai vostri ospiti diverse varietà di cibo così da accontentare un po’ tutti i gusti; allestite poi un lounge area dove gli ospiti si potranno intrattenere rilassandosi bevendo un buon drink.

Leggi anche:   Matrimonio a tema. Organizziamo un matrimonio ispirato all'autunno

Fondamentale sarà l’illuminazione. Se volete ricreare quell’atmosfera accogliente le luci saranno le vostre principali alleate. Candele, fiaccole e lanterne sono la scelta giusta (in questo Dalani è fonte d’ispirazione).

Dalani 3

Foto Dalani

Il fatto che stiate festeggiando un matrimonio con pochi intimi non significa che dobbiate rinunciare al glamour o a particolari dettagli. L’essere in pochi vi permetterà di avere più cura dei vostri invitati. Carino potrebbe essere pensare a piccoli regali personalizzati per ognuno dei vostri ospiti. È un modo originale per rendere il vostro evento qualcosa di molto personale e lasciare tutti di stucco.

Di gran tendenza sono i tavoli imperiali, lunghe, lunghissime tavolate dove al centro siedono gli sposi e intorno tutti gli invitati. È un modo per passare il tempo un po’ con tutti senza trascurare nessuno.

marisaholmes_113

Foto via intimateweddings.com

Anche voi state pensando ad un matrimonio intimo? Raccontateci come immaginate il vostro giorno.

Continua a leggere! Ti potrebbero interessare anche:

Share This Post

2 Comments

  1. Raffaella Scarpati - 28 marzo 2016

    Sto organizzando in casa il mio matrimonio intimo, ma ho paura di fare scelte sbagliate. Ad esempio, per arredare moderno ho pensato ai tavoli allungabili, ma questo potrebbe comportare il ricevimento in piedi. Saranno abbastanza stabili per far accomodare amici e parenti?

    • luieleiwedding - 28 marzo 2016

      Ciao Raffaella, se stai pensando ad un matrimonio in casa avrai sicuramente tanto spazio a disposizione. Più che tavoli allungabili unirei più tavoli disposti a forma di U. I tuoi invitati saranno uno di fronte all’altro e potranno interagire tra loro senza avere la necessità di alzarsi. Davvero bella e originale l’idea di celebrare il matrimonio in casa! Congratulazioni.

Leave a reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code