Qual è il corner tematico più dolce di un matrimonio? Senza dubbio l’angolo dei confetti. Simbolo di buon augurio per gli sposi quella dei confetti  e della confettata è una tradizione tutta Italiana che con il tempo wedding planner e wedding designer hanno trasformato in angoli creativi che sono una gioia non solo per il palato ma anche per gli occhi.  Al classico confetto ripieno con la mandorla sgusciata oggi abbiamo la possibilità di scegliere tra i ripieni più svariati, si va da gusti alla frutta ad abbinamenti particolari come ricotta e pera, cioccolato, agrumi o tipici gusti di pasticceria. Ma come si organizza e si allestisce il tavolo per i confetti? Per darvi qualche suggerimento e svelarvi qualche trucchetto degno di un professionista ho chiesto consiglio alla wedding planner Serena Liguori.

Foto: wedsignwedding

Come organizzare la confettata perfetta

Come scegliere i confetti

I confetti sono delle piccole biglie di dolcezza che fanno sempre gola e illuminano lo sguardo di chiunque li abbia di fronte. Per questo motivo consiglio sempre di scegliere dei confetti di ottima qualità, magari artigianali, variando gusti e tipologie in modo da poter incontrare i gusti di tutti e stuzzicare l’invitato che si troverà ad ammirarli per poi poterli scegliere.

Foto: wedsignwedding

Quante tipologie di confetti vanno scelti?

Dipende dalla dimensione fisica dell’angolo dedicato alla confettata in rapporto e ovviamente dal numero degli invitati. Un angolo non molto grande ma sicuramente grazioso e curato, non potrà certo contenere un numero elevato di tipologia di confetti, nè tantomeno può valere il contrario, angolo fisicamente spazioso con un numero irrisorio di contenitori di confetti. In tutto ciò non bisogna mai dimenticare che nessun invitato può rimanere senza la possibilità di sceglierne la propria manciata. Quindi sarà necessario individuare una quantità media da dedicare ad ognuno e valutarne la quantità complessiva basandosi su questa proporzione. Ma, diciamocelo, un po’ di confetti in più sono sempre la scelta migliore!!!

Leggi anche:   Come scegliere la giusta palette di colori per uno stile ispirato alla natura
Foto: wedsignwedding

Dove si posiziona il tavolo dei confetti?

Io preferisco posizionarlo nei pressi della zona in cui posizionerò le bomboniere e comunque non distante dalla zona della torta. Sarà quella la fase in cui cominceranno ad andar via i primi invitati e sarà quindi opportuno avere a portata di mano ciò di cui si vuole omaggiare l’invitato!

Come si crea una confettata originale?

Sicuramente serve seguire il filo conduttore di tutto l’evento e fare in modo che anche la confettata prenda esplicitamente parte al grande progetto che seguirà tutto il giorno delle nozze. Magari inserendo degli elementi nuovi e personali, ma sicuramente cercando di lasciar trasparire, anche lì, i gusti e l’essenza della coppia!

Foto: wedsignwedding

Cosa non può mancare per una confettata perfetta

Le luci. L’atmosfera. Credo sia molto importante mettere in risalto questo angolo di dolcezza attraverso elementi che creino “l’effetto wow”. Non servono grandi cose né grandissime spese, ma di certo cura millimetrica del dettaglio ed elementi che spieghino cosa ci si trovi ad assaggiare e magari anche un piccolo contenitore per poter portar via questa piccole prelibatezze!

 

Se non avete ancora visitato il profilo Instagram di Serena correte a dargli un’occhiata e capirete perché ho scelto lei per parlare di come dovrebbe essere la confettata perfetta.

Continua a leggere! Potrebbero interessarti anche: