Lo stile bohémien ha conquistato anche il settore wedding, non solo per la scelta di un tema o per gli allestimenti, ma sempre più spesso si sente parlare di abiti da sposa bohémien. C’è un brand che più di ogni altro in Italia propone abiti da sposa bohémien, ed è l’atelier Yoliah spose di Gabriella Vanzo.

Quella di Gabriella e del suo progetto è una storia che mi ha davvero colpita. Gabriella mi racconta di avere lavorato da sempre nella moda, occupandosi dell’allestimento delle passerelle per importanti brand e lavorando volando da Tokyo a New York passando per Parigi. Arriva un momento però in cui si manifesta il desiderio di cambiare e voler reinventare la propria vita. Yoliah spose nasce da un “sogno”, o da una “premunizione”. Una successione di eventi che si realizzano come in un déjà-vu, che portano Gabriella ad investire tempo e soldi in quello che oggi è il primo atelier europeo di abiti da sposa specializzato in stile bohémien. “È stato come se non avessi fatto mai altro in vita mia”.

Un presagio che era già scritto e che dura oggi da ben 22 anni. E se è vero che tutti quanti abbiamo un angelo, non c’è dubbio che quello di Gabriella si chiama Yoliah.

Abiti da sposa bohémien di Yoliah sposa

Nel chiacchierare con Gabriella partiamo da un punto fondamentale. La definizione dello stile bohémien. Non bastano di certo pizzi e merletti per definire un abito boho. Sapevi che esistono ben tre tipologie di stile bohemien? Ognuno con caratteristiche e differenze ben definite: bohémien romantico, bohémien gipsy, un luxury un po’ più squadrato e lo stile bohémien così detto “puro”.

Leggi anche:   Breve guida all’acquisto dell’abito da sposa

Chiedo a Gabriella com’è nata l’idea di proporre abiti da sposa bohemien. La risposta è semplice. Gli atelier di abiti da sposa propongono pochi pezzi in stile boho, ma non esisteva prima di Yoliah, un atelier che proponesse solo abiti bohémien. Gabriella ha avuto il coraggio e la capacità di affrontare il nuovo che avanza, ritornando a dare un’idea di ciò che la moda è. Proponendo qualcosa di entusiasmante, uno stile riconoscibile nel tempo e ritagliandosi così un posto in un mercato inflazionato, scegliendo di proporre un prodotto che vendono in pochi e trasformando la sua idea in un progetto unico e di successo.

Gli abiti proposti sono modelli selezionati da produttori e fornitori europei che realizzano solo capi su misura. Modelli realizzati nel rispetto delle più importanti tradizioni sartoriali con un’attenzione particolare alla qualità dei tessuti. Pizzi pregiati, macramè, seta e geometrie che vengono costruite in maniera onirica.

Il lavoro di Gabriella non consiste solo nel proporre abiti da sposa dallo stile unico, ma si parte dalla ricerca dei fornitori. C’è un grande impegno nell’assicurarsi che i capi siano realizzati e prodotti eticamente, nel rispetto delle persone, delle regole, senza dimenticare la qualità e l’importanza del prezzo. Sì perché Gabriella nella selezione dei suoi fornitori ha scelto e deciso che il prezzo finale di ogni abito non dovrà superare i 3000 Euro.

Entrando in Yoliah spose troverai una selezione di circa 50/60 abiti che fanno parte di un mix di collezioni che vengono cambiate e rinnovate di continuo. Avrai la possibilità di avere al tuo fianco Gabriella che, con la sua esperienza da modellista, ti guiderà nella realizzazione del tuo abito da sposa bohémien su misura, aiutandoti a scegliere la silhouette più adatta alla tua fisicità.

Leggi anche:   Come scegliere l’abito giusto senza stress

Prendere un appuntamento con Gabriella è semplicissimo, basta visitare il sito di Yoliah sposa e raccontare come immagini l’abito per le tue nozze. Devo un infinito grazie a Gabriella Vanzo per avermi dedicato il suo tempo e avermi trasmesso un po’ della sua contagiosa energia.

Continua a leggere! Ti potrebbero interessare anche: