La confettata. 5 consigli per una perfetta confettata fai da te

La confettata. 5 consigli per una perfetta confettata fai da te

Pin It

È da qualche anno che al termine di un matrimonio, dopo il taglio della wedding cake, viene allestito l’ angolo della confettata. Vi stupirà ma quella dei confetti e della confettata in particolare, è una tradizione tutta italiana. Per la gioia dei più golosi, grandi e piccini, la confettata è un area del banchetto di nozze, dove si trova una selezione di diversi gusti di confetti. In commercio ne troviamo davvero tanti, che si differenziano non sono per gusto, ma anche per colore, forma e dimensione. Ma come si organizza una confettata?

confettata

Photo via wewed

5 consigli per una confettata perfetta

  • Per iniziare è importante scegliere dove posizionare il tavolo che si vuole allestire per la confettata. Di solito si predilige l’ingresso o l’entrata della location accanto al tavolo delle bomboniere.
  • Fino a qualche tempo fa il ripieno dei confetti era fatto quasi esclusivamente di mandorle d’avola o al massimo di cioccolato. Oggi anche il mondo dei confetti è cambiato e ci sono tantissime varietà disponibili. Ripieni di frutti come arancia, anguria, clementine, frutta secca come il pistacchio, o ripieni di distillato come Whisky, Sambuca o Limoncello. Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti. Sicuramente un buon criterio è quello di scegliere il ripieno in base alla stagione delle nozze: gusti come gli agrumi d’estate e ripieni alla castagna per un matrimonio autunnale.
  • Definite posizione e gusto dei confetti non resta che allestire la confettata. Si ma come? L’allestimento di un tavolo per un evento non è una cosa né banale né semplice. Basta pensare a quanto lavoro c’è dietro l’allestimento di un tavolo dei dolci. Per un candy bar, così come per i confetti bisogna tenere presente diversi aspetti. Primo fra tutti il tema del matrimonio. Si perché se avete scelto un tema per il vostro wedding party anche la confettata dovrà essere allestita a tema. Se non avete scelto un tema, ma un colore predominante sarà quello che utilizzerete per allestire il vostro tavolo. Solitamente sono professionisti del settore come wedding planner, che si occupano degli allestimenti. Ma con un po’ di gusto e le scelte giuste anche una confettata fai da te può essere bellissima. Per iniziare scegliamo i contenitori: dai sacchetti di stoffa, pizzo o organza o contenitori in vetro come alzatine o boule. Ne esistono davvero di diverse varietà e tipologie. Per un matrimonio dallo stile vintage o shabby chic possiamo utilizzare anche contenitori in latta, cestini di vimini, cassette o voliere.
  • Immancabili sono le etichette segna gusto. Coordinati a segnaposto e tableau  queste etichette sono fondamentali per fare scegliere agli invitati il gusto dei confetti che più preferiscono.
  • Altro elemento fondamentale per una perfetta confettata sono i cucchiai, preferibilmente d’argento, per raccogliere i confetti. Infine i coni porta confetti per poter conservare e portare via tutti i confetti scelti.

Sapete che i confetti se confezionati devono essere 5 di numero ed hanno un loro significato: felicità, salute, longevità, fertilità e ricchezza.

E voi future spose avete già pensato alla vostra confettata? Scrivetemi e condividete con me.

confettata

Photo via mareventi

Continua a leggere! Ti potrebbero interessare anche:

0

Share This Post

Leave a reply